Ultima settimana mostra “I nuovi pellegrini by Fondazione Farmafactoring

Ancora pochi giorni di APERTURA GRATUITA del Palazzo Arcivescovile-Museo Diocesano di Palermo in occasione della mostra“I nuovi pellegrini. L’impatto storico-sociale dell’immigrazione moderna nella sanità”, promossa e organizzata dalla Fondazione Farmafactoring con la collaborazione del Censis.
 
La mostra sarà visitabile gratuitamente solo fino al 3 aprile, Domenica della Divina Misericordia, all'interno del piano nobile del Palazzo Arcivescovile, insieme alla collezione permanente del Museo Diocesano di Palermo.
 
Un viaggio in Italia con i fotografi Alessandro Scotti, Edoardo Delille e Umberto Fratini, coordinati da Costantino Ruspoli, attraverso immagini ed emozioni per scoprire la realtà degli immigrati, nel loro rapporto con la sanità italiana. Un viaggio nei luoghi di malattia e di cura per raccontare le storie di una umanità che non incontra solo il disagio, la lontananza, la diversità, ma anche l’accoglienza, la solidarietà, la fraternità. Nelle fotografie si specchia così una realtà lontana dagli stereotipi e dai pregiudizi: ci sono innanzitutto la grandezza e l’umiltà delle persone.
 
Interessanti anche le visioni dei tre fotografi junior: gli scatti di Giulia Piermartiri, Irene Carmassi e Marcella Magalotti, completano il viaggio nella moderna immigrazione nei luoghi della sanità. Tre giovani fotografe, appassionate del loro lavoro, che hanno affiancato i tre fotografi professionisti alla ricerca di un linguaggio moderno e immediato per esprimere l’impatto personale e sociale di questo particolare aspetto de “i nuovi pellegrini”. Nelle loro immagini il racconto di un’esperienza dai mille contrasti, ma unita dal senso condiviso dell’umanità.
 
Fondazione Farmafactoring, vuole sostenere e coinvolgere i giovani a impegnarsi in prima persona per realizzare attività e progetti che possano coinvolgerli. Per Fondazione la loro visione è molto importante e significativa; non a caso, da diversi anni incoraggia i giovani ricercatori under 35 non strutturati all'interno di istituzioni accademiche o di ricerca nel settore dell'economia sanitaria italiana attraverso l’istituzione di premi e Bandi annuali.
La mostra e la collezione permanente del Museo Diocesano di Palermo rimarranno aperte gratuitamente al pubblico all’interno delle sale del Palazzo Arcivescovile/Museo Diocesano di Palermo (piano nobile – 1° piano) in via Matteo Bonello, 2 (di fianco alla Cattedrale) fino a domenica 3 aprile, straordinariamente anche il pomeriggio dei giorni feriali con i seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.00 alle 19.00. Sabato dalle 10.00 alle 18.00. Domenica e festivi dalle 9.30 alle 13.30. 
 
I giorni martedì 5 e mercoledì 6 aprile il Museo Diocesano di Palermo rimarrà chiuso per favorire le operazioni di disallestimento della mostra e riallestimento delle sale del piano nobile del Palazzo Arcivescovile con la propria quadreria.
 
 
Info mostra:
Ufficio Stampa Fondazione Farmafactoring
antonella asnaghi & associati – Via G. Leopardi, 14 Milano
Tel. 02 48008294 – e.repetti@asnaghiassociati.it
 
 
Info Museo Diocesano di Palermo:
via Matteo Bonello, 2 (Palazzo Arcivescovile di Palermo), accanto alla Cattedrale
0916077303, 0916077215 - museo@diocesipa.it
Facebok: Museo Diocesano di Palermo (mudipa)
Instagram: museodiocesanopalermo #mudipa
Twitter: Museo Diocesano Pa  @MuDiPalermo

Pinterest: Museo Diocesano Palermo   

 
← Visita l'archivio delle news