In restauro a cantiere aperto la Sala Gialla del Museo Diocesano di Palermo


Sono iniziati i lavori di restauro della Sala Gialla nel piano nobile del Palazzo Arcivescovile di Palermo, sede espositiva del MuDiPa, che rimane visitabile con le consuete modalità.

Nell’ambito dei lavori di restauro e adattamento a sede museale del piano nobile del Palazzo Arcivescovile, la ditta Prog. Res. S.R.L. di Scafati (Salerno) ha intrapreso il recupero della volta della Sala Gialla, insieme alla Sala Azzurra, i cui restauri sono quasi ultimati, erano gli unici due ambienti non interessati dai precedenti interventi.

Il progetto della Soprintendenza ai BB.CC.AA. di Palermo è stato redatto dagli architetti Lina Bellanca, Martino Ragusa e Carlo Vivirito, con la direzione dei lavori dell’architetto Bellanca e con l’architetto Antonino Abbadessa quale responsabile unico del procedimento 

Le tempere del soffitto furono commissionate dall’arcivescovo Giovan Battista Naselli Morso e Montaperto (1853-1870), di cui è lo stemma agli angoli della volta.

Le operazioni dovranno consolidare la struttura di supporto, la materia pittorica sfaldata e reintegrare le porzioni mancanti, per dare nuova luce all’insieme. 
Contestualmente sarà messa in opera una nuova stoffa sulle pareti in linea con quelle già esistenti nelle altre sale.

Per consentire il restauro le pitture e gli arredi della sala sono stati temporaneamente rimossi, custoditi o disposti in altre sale del piano nobile. 

← Visita l'archivio delle news