Il Museo Diocesano di Palermo riceve il Certificato di Eccellenza 2014 da TripAdvisor


Il Museo Diocesano di Palermo annuncia di aver ricevuto da TripAdvisor il Certificato di Eccellenza 2014, primo vero museo a Palermo a ricevere questo attestato, che dimostra il nostro impegno e il fondamentale riscontro positivo da parte del pubblico con le sue recensioni.

Come scrive l'ente internazionale: «L'encomio, che riconosce l'eccellenza nel settore dell’ospitalità, viene assegnato soltanto alle strutture che ottengono regolarmente ottime recensioni su TripAdvisor ed è esteso ai business qualificati di tutto il mondo. I vincitori del Certificato di Eccellenza si trovano, infatti, in tutto il mondo e rappresentano il livello più alto dei business presenti sul sito.

Per selezionare i vincitori del Certificato di Eccellenza, TripAdvisor utilizza un algoritmo proprietario che tiene conto dei punteggi ottenuti dalle strutture attraverso le recensioni dei viaggiatori. Le strutture devono mantenere su TripAdvisor un punteggio complessivo di almeno quattro punti su cinque, avere un numero sufficiente di recensioni recenti e occupare una posizione privilegiata nella classifica di popolarità sul sito».

Il dott. Pierfrancesco Palazzotto, vicedirettore del Museo, che ha molto creduto in questo traguardo, desidera ringraziare sentitamente tutti coloro che ci hanno onorato di una recensione favorevole, che ci dà la forza per proseguire su questa strada.

Essa mira alla massima professionalità dell'offerta, al consolidamento e all'ampliamento dei servizi e alla sempre maggior cura verso i nostri visitatori.

Ciò, prosegue Palazzotto, è solo una tappa non un punto di arrivo. La sfida intrapresa è difficile e vede il museo curare non solo gli aspetti tradizionali (tra cui conservazione, valorizzazione e ricerca), ma anche l'immagine stessa dell'istituzione, svecchiandola e proiettandola verso le nuove esigenze del pubblico contemporaneo, di cui, indubbiamente, anche le recensioni su TripAdvisor sono un importante, anche se non unico, riscontro.

Oggi, a 10 anni dalla riapertura, si giunge finalmente alla ripresa dei lavori di restauro, che comprendono il riadattamento e nuovo allestimento del museo.

Il direttore del Mudipa, mons. Giuseppe Randazzo, d'accordo con la Soprintendenza ai BB.CC.AA, che dirige i lavori con l'arch. Lina Bellanca, sono stati concordi nel non chiudere le sale e proseguire a cantiere aperto fino alla definitiva conclusione.

Inevitabilmente vi saranno dei possibili disagi di cui si darà avviso preventivo e che cercheremo di attenuare il più possibile.

Confidiamo che questo non comporti un calo di attenzione e di fiducia nei nostri confronti.

L'obiettivo del Nuovo Museo Diocesano di Palermo è a portata di mano e siamo certi che non vi deluderà.

Grazie a tutti!

 

 

← Visita l'archivio delle news