Il Mudipa aderisce alla "Giornata Internazionale dei Musei"

Giovedì 18 maggio 2017 il Palazzo Arcivescovile di Palermo-Museo Diocesano di Palermo accoglierà i visitatori con una visita guidata e con ingresso ridotto (2,00 euro) per tutti.
 
In occasione della "Giornata Internazione dei Musei", il Palazzo Arcivescovile-Museo Diocesano di Palermo aderisce all'iniziativa proposta dagli organi internazionali aprendo le sue collezioni secondo il tema indicato: "Musei e storie controverse. Raccontare l'indicibile".
 
Alle ore 11:00 si svolgerà una visita guidata gratuita (compresa nel biglietto ridotto) che porterà i visitatori a scoprire i frammenti di storia e di cronaca legati a molte delle opere esposte. Ci si soffermerà sulla storia del territorio, sulle chiese non più esistenti anche distrutte dai bombardamenti del maggio 1943 e sui furti che hanno depauperato il nostro comune patrimonio e su alcuni fortunati ritrovamenti.
 
Tra gli episodi felici ricordiamo la Madonna delle Grazie, della bottega dello Zoppo di Gangi (primi anni del '600) trafugata dall'oratorio del Sabato ai Calderai nel 1988 (oggi concesso alla comunità ebraica) e recuperata a Firenze nel 2006 dal Nucleo tutela del Patrimonio Culturale dei Carabinieri, e le teste in stucco opera di Giacomo Serpotta, frammenti delle allegorie distrutte dalla guerra e ritrovate nel 1966 in collezioni private, tra cui quella di Luchino Visconti, regista del  Gattopardo.
 
Giovedì 18 maggio le dieci sale della collezione permanente del Museo Diocesano e i dieci saloni del piano nobile del Palazzo Arcivescovile saranno, dunque, visitabili con ingresso ridotto (€ 2,00).
 
Il percorso guidato sarà tenuto alle ore 11,00 con la collaborazione dei tirocinanti dell'Università degli Studi di Palermo.
 
Giovedì 18 maggio, ore 9,30-13,30 (ultimo ingresso 30 minuti prima)
Ingresso ridotto (2,00 euro)

Visita guidata ore: 11,00. 


← Visita l'archivio delle news