Giornata Nazionale dei Musei Ecclesiastici 2-3 marzo 2013

Biglietto ridotto al Museo Diocesano di Palermo per la Giornata Nazionale dei Musei Ecclesiastici, organizzata dall’AMEI che vede coinvolti quasi 90 musei d’arte sacra in Italia.

Sabato 2 e domenica 3 marzo 2013 il Museo Diocesano di Palermo accoglierà i visitatori nell’ambito della Giornata Nazionale dei Musei Ecclesiastici con il solo biglietto ridotto per tutti (2 euro).
 
Sia il sabato che la domenica alle ore 11:00 sarà possibile usufruire di una visita guidata gratuita che accompagnerà i visitatori attraverso le 13 sale dell’esposizione permanente e gli 11 ambienti del piano nobile del Palazzo Arcivescovile che sono ancora straordinariamente aperti in attesa della ripresa dei lavori di restauro per il nuovo allestimento.
 
Una duplice visita: un museo con le sue oltre 250 opere tra pitture, sculture e arti decorative, che comprendono tavole normanne, fondi oro quattrocenteschi, tele barocche con Novelli, ritratti di S. Rosalia, statue dei Gagini e di Francesco Laurana, e un palazzo con i grandi saloni di rappresentanza di uno dei più importanti palazzi della città.
 
Un’occasione in più per ammirare i pavimenti maiolicati del XVIII secolo, i fastosi lampadari di murano, le pitture neoclassiche della Sala Rossa, l’alcova in cui riposavano gli arcivescovi di Palermo fino dal 1816 e i meravigliosi affreschi settecenteschi di Guglielmo Borremans nella famosa cappella che porta il suo nome.
 
«Le Giornate dei Musei Ecclesiastici non sono che una delle tante iniziative che l’AMEI ha messo in cantiere per il 2013, anno che, negli obiettivi dell’AMEI, è quello della “emersione” dei Musei Ecclesiastici: da Musei “cancellati” a musei sempre più aperti, attivi e protagonisti».

Per questa ragione il Mudipa aderisce con piacere all'iniziativa che vede coinvolte tante strutture sorelle. «Il museo, afferma il vicediretore Pierfrancesco Palazzotto, vuole sempre più essere presente e familiare per i cittadini; il palazzo Arcivescovile è espressione di questo intento: da dimora esclusiva ecclesiastica, tra le più imponenti della città, a casa aperta e museo di se stesso, secondo l'iniziale volontà del Cardinale Salvatore Pappalardo benignamente condivisa dal Cardinale Paolo Romeo che ha inaugurato questi spazi nel 2010 dopo la visita del Santo Padre Benedetto XVi»
 
Alle due giornate aderiscono in Sicilia anche i musei diocesani di Catania, Monreale, Agrigento, Mazara del Vallo, Noto, Caltanissetta e i musei di arte sacra di Alcamo, San Sebastiano ad Acireale e San Nicolò a Militello Val di Catania.
 
Orari del Mudipa:
sabato 2 marzo, 10:00-18:00
domenica 3 marzo, 9:30-13:30
Ultimo ingresso mezz’ora prima della chiusura.
 
Presentando il biglietto si potrà avere diritto, come sempre, al biglietto scontato nei monumenti aderenti al Circuito d’Arte Sacra: Cattedrale, oratori del Rosario in S. Cita e S. Domenico, oratorio di S. Lorenzo, chiese di S. Cataldo e di S. Maria della Catena e Museo Diocesano di Monreale.
Circuito d’Arte Sacra del Museo Diocesano di Palermo
 
Info:
Le giornate dei Musei Ecclesiastici


← Visita l'archivio delle news