Attività di restauro come tesi di laurea al Museo Diocesano di Palermo

Nell’ambito delle mansioni del Corso di Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell’Università di Palermo, la collaborazione pluriennale con il Museo Diocesano di Palermo sta attualmente proseguendo con interventi su opere del museo stesso.
 
All’interno del MuDiPa sono in corso due restauri come tesi di laurea seguiti dal tutor universitario Mauro Sebastianelli, consulente per la conservazione ed il restauro delle opere d’arte del Mudipa.
 
La prima verte su un seggio presidenziale neoclassico in legno intagliato e dorato della fine del XVIII o dei primi anni del secolo XIX, di ignota provenienza cui, di certo, allude la colomba dello Spirito Santo nella cimasa.
 
La seconda tesi di laurea riguarda il restauro di un pulpito ligneo della fine del XVIII o inizi del XIX secolo, che porta sui lati tre episodi della vita di S. Vito dipinti su pannelli plausibilmente più antichi. L'opera proviene dall'oratorio di S. Vito di Palermo.
 
Le operazioni si svolgono al piano nobile del palazzo Arcivescovile, nelle adiacenze del nuovo laboratorio di restauro, per quanto per convenzione qui si indichi l’esposizione ancora nella Sala V, e sono visibili al pubblico.
 

Quest’ultima è attualmente dismessa in attesa degli imminenti lavori, diretti dalla Soprintendenza ai BB.CC.AA. di Palermo, per adattarla a Laboratorio Didattico, secondo il progetto museologico di Pierfrancesco Palazzotto, vicedirettore del Mudipa.  

← Visita l'archivio delle news