Apre al pubblico la chiesa del SS. Salvatore di Palermo

La splendida chiesa del SS. Salvatore di Palermo apre al pubblico con orario continuato tutta la settimana. Il rettore, mons. Gaetano Tulipano, ha affidato l'apertura della chiesa all'Associazione Amici dei Musei Siciliani, e ha aderito al Circuito d’Arte Sacra del Mudipa nell’ambito del progetto “Genio di Palermo”.
 
Gli Amici dei Musei Siciliani, che già da alcuni anni garantiscono la fruizione dell'oratorio di S. Lorenzo, delle chiese della Catena e di S. Cataldo e più di recente dell'oratorio di S. Mercurio, si troveranno ora a gestire l'apertura di questo gioiello dell'arte barocca a Palermo, progettato da Paolo Amato (1634-1714) con una pianta ellittica corredata da un magnifico apparato di marmi mischi e tramischi e da pitture ed affreschi, tra cui la volta dipinta da Vito D'Anna (1718-1769).
 
La chiesa fu seriamente danneggiata dai bombardamenti del 1943 e magistralmente restaurata entro il 1969 dall'architetto Franco Minissi, tra i maggiori museografi italiani del Novecento, che fu premiato per quest'intervento.
 
La destinazione cambiava la natura della chiesa in auditorium ma, successivamente, il luogo ritornò sede di funzioni eucaristiche, per quanto l'altare principale, un tempo in asse con l'ingresso, fosse spostato alla sua destra, dove oggi troneggia la grande pala del 1725 con la Gloria di S. Rosalia, proveniente dalla chiesa di S. Rosalia di Palermo, distrutta per la costruzione della via Roma, e, poi, dal Museo Diocesano di Palermo che la concesse in deposito.
 
La chiesa del SS. Salvatore si trova a Palermo in via Vittorio Emanuele n. 398 nei pressi della Cattedrale.
 
Orari di apertura: tutti i giorni, 10:00-18:00. Martedì chiuso.
 
Biglietto di ingresso:
Intero, € 2,50
Ridotto, € 1,50 (gruppi di almeno 10 persone)
Circuito d’Arte Sacra, € 1,50
Accesso gratuito per i singoli fedeli residenti a Palermo.
 
Con il biglietto di uno qualunque dei monumenti che aderiscono al Circuito si potrà usufruire del biglietto ridotto anche in questo sito, ed utilizzare quel biglietto per lo sconto negli altri monumenti.
 
Questi i monumenti che attualmente fanno parte del circuito e in cui si gode della promozione:
 
il Museo Diocesano di Palermo, la Cattedrale di Palermo, la chiesa di Santa Maria della Catena, l’oratorio di San Lorenzo, l’oratorio del Rosario in S. Cita con l’oratorio del Rosario in S. Domenico, la chiesa di S. Cataldo, il chiostro della SS. Trinità alla Magione, l’oratorio di Maria SS. della Consolazione in S. Mercurio, le chiese di S. Maria dell’Ammiraglio (la Martorana) e del SS. Salvatore, Palazzo Alliata di Villafranca, la chiesa della SS. Trinità di Monreale e il Museo Diocesano di Monreale.  
 
Per informazioni rivolgersi agli Amici dei Musei Siciliani

tel. +390916118168
 

amicimuseisiciliani  

← Visita l'archivio delle news